Consigli per una giusta accensione

  • Accorciare a circa 5mm lo stoppino ad ogni accensione. Lo stoppino spuntato creerà una fiamma brillante e delineata. Uno stoppino troppo lungo può generare fumo o contribuire a formare indesiderate macchioline nere sulla superficie del contenitore della candela.
  • In presenza di fumo, spegnere la candela e accorciare lo stoppino. Rimuovere tutti i residui di stoppino tagliato.
  • Una volta accesa la candela, non spegnerla fino a che la cera non si sia sciolta in superficie per una buona parte. La prima accensione è molto importante, e potrebbe volerci anche più di un’ora prima di poter creare la giusta base fusa.
  • Spegnere la candela annegando la fiamma: piegare lo stoppino nella cera fusa. Riportare poi lo stoppino nella posizione verticale, che sarà così ben cerato e pronto per una nuova accensione.
  • Rimuovere delicatamente con le dita la parte bruciata dello stoppino, una volta spenta.

ATTENZIONE!

  • Non lasciare mai incustodita la candela accesa.
  • Per evitare incendi e lesioni gravi, posizionare la candela in vista, su ripiani stabili e sgombri.
  • Tenere lontano da correnti d’aria.
  • Tenere fuori dalla portata dei bambini e animali domestici.
  • Tenere lontano la candela da luoghi dove è presente materiale infiammabile, come tappeti, tende, tessuti, divani.
  • Lasciare raffreddare la candela, una volta spenta, per evitare scottature e spargimenti di cera liquida e bollente.
  • Non toccare la candela accesa per evitare fastidiose scottature.

New Account Register

Already have an account?
Log in instead Sau Reset password